Seguici su

DAVANZALE COIBENTATO IN MARMO

Il sistema nasce per eliminare il ponte termico in presenza di davanzali vecchi, di difficile soluzione nell’ambito del rivestimento degli edifici, in particolare con cappotto. Il ponte termico viene rimosso senza toccare il vecchio davanzale, perch  si posa sopra. In questo modo non sono pi  necessarie difficili soluzioni per prolungare il davanzale esistente che, dopo la posa del cappotto, risulterebbe corto. Può essere fornito con finiture levigate e rullate e con/senza supporto isolante.

Il davanzale coibentato in marmo nasce per eliminare il ponte termico in presenza di davanzali preesistenti, in quanto punto cruciale e di difficile soluzione nell’ambito del rivestimento degli edifici, in particolare con cappotto.

Il ponte termico viene eliminato senza la rimozione del davanzale preesistente, poiché viene posato sopra. In questo modo non sono più necessarie difficili soluzioni per prolungare il davanzale esistente che, dopo la posa del cappotto, risulterebbe corto.

Il davanzale coibentato è costituito da un supporto termoisolante in polistirene estruso, avente uno spessore che varia dai 20 mm sino ai 40 mm. In alternativa, viene abbinato all’aerogel, con uno spessore di misura inferiore (10 mm).

Il frontale del davanzale coibentato può essere realizzato con un’altezza variabile, che va dai 3 cm agli 8 cm, mentre lo spessore del piano misura 1 cm.

Viene principalmente fornito con finitura rullata e spazzolata antigraffio, sebbene possano essere effettuate altre lavorazioni su richiesta.

SPECIFICHE TECNICHE:

MATERIALEMarmo, Pietra naturale
STRATO COIBENTE TERMOISOLANTEPolistirene estruso (ad elevato potere isolante ed alta percentuale di celle chiuse)
STRATO DI FINITURA SUPERFICIALERullatura e spazzolatura antigraffio su piano e coste viste
INCOLLAGGIO DEL MARMO CON LO STRATO COIBENTEColla epossidica bi-componente (ad alta capacità di adesione, elevata resistenza meccanica ed inalterabile dagli agenti atmosferici)
INCOLLAGGIO DELLO STRATO COIBENTE CON I MANUFATTI ESISTENTIMalta adesiva minerale a base cementizia

VANTAGGI:
➢ Eliminazione ponte termico.
➢ Leggero e maneggevole.
➢ Nessun intervento invasivo.
➢ Nessuna dispersione di calore.
➢ Risparmio.
➢ Nessuna demolizione dei vecchi davanzali.
➢ Anche per la posa ai piani non sarà  più  un problema, si trasporta con una sola mano.
➢ Scelta cromatica: non vincolata ad un solo colore ma vi è un’ampia possibilità di scelta che spazia dai marmi grigi alle tinte beige.

Esperia / Archite

La pietra Esperia presenta un fondo di colore grigio con venature bianche e zone con tonalità tendenti al bruno.

Leggi Tutto »

Giallo d’Istria

 Il marmo Giallo d’Istria è un marmo dalla struttura uniforme e dal colore beige chiaro; può essere lucidato e anche spazzolato, per gli esterni viene anche bocciardato e sabbiato.

Leggi Tutto »

Pietra Orsera

marmo naturale di colorazione uniforme, molto utilizzato nell’antichità in tutto il Mediterraneo per grandi opere.

Leggi Tutto »

Grigio Oriente

materiale di colore grigio scuro molto omogeneo con delle striature orizzontali di colori più chiari.

Leggi Tutto »

Aurisina

colore di fondo è grigio, tendente al nocciola sovrastato dalle fioriture, frammenti organici di colore grigio/marrone di maggiori dimensioni.

Leggi Tutto »

Bardostone

pietra di colore grigio uniforme, viene principalmente impiegata per pavimentazioni e rivestimenti sia interni che esterni;

Leggi Tutto »

Condividi il nostro lavoro

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email